Comunicato n. 089 – Curriculum dello Studente

Comunicato:  089

Destinatari: Famiglie e Studenti

Oggetto: Curriculum dello Studente

  • è stato introdotto dalla Legge 107 del 2015 e in seguito disciplinato dal Decreto legislativo 62 del 2017; con il Decreto del Ministro n. 88 del 6 agosto 2020 è stato adottato il modello
  • è un documento in cui sono riportate tutte le informazioni dello studente, relative sia al profilo scolastico sia alle certificazioni conseguite e alle attività extrascolastiche svolte dallo studente nel corso degli anni
  • a partire dall’anno scolastico 2020/21 viene allegato al diploma conseguito al termine dell’esame di Stato del secondo ciclo
  • si compone di tre parti:
  1. la prima parte è di competenza delle scuole e contiene tutte le informazioni relative al percorso di studi, al titolo di studio conseguito, ad eventuali altri titoli posseduti, ad altre esperienze svolte in ambito formale
  2. la seconda parte, a cura sia delle scuole sia degli studenti, è inerente alle certificazioni di tipo linguistico, informatico o di altro genere
  3. la terza parte è di competenza degli studenti e riguarda le attività extrascolastichesvolte ad esempio in ambito professionale, sportivo, musicale, culturale e artistico, di cittadinanza attiva e di volontariato.

 

La predisposizione del Curriculum dello studente coinvolge:

  • le segreterie, che, accedendo alla sezione Curriculum dello studente nel SIDI, visualizzano le informazioni precaricate a sistema e possono apportare eventuali integrazioni
  • gli studenti, che accedendo alla piattaforma informatica Curriculum dello studente possono popolare il Curriculum con informazioni sulle attività svolte in ambito extrascolastico e integrare quelle sulle certificazioni; gli studenti hanno l’opportunità di inserire tutte le informazioni relative alle attività extra scolastiche svolte. Il Curriculum può inoltre costituire un valido supporto per l’orientamento all’Università e al mondo del lavoro
  • le commissioni d’esame, che prendono visione del Curriculum nel corso dell’esame di Stato e ne tengono conto durante lo svolgimento del colloquio.

PIATTAFORMA DEDICATA : https://curriculumstudente.istruzione.it/

Per supportare tutti i soggetti coinvolti nella predisposizione del Curriculum, il Ministero dell’Istruzione mette a disposizione una piattaforma semplice, veloce ed intuitiva, che permette:

  • alle scuole di verificare, eventualmente integrare e consolidare le informazioni già presenti all’interno del sistema informativo;
  • allo studente di inserire la descrizione delle attività extrascolastiche e tutte le informazioni che ritiene necessarie per completare il proprio profilo.

MATERIALI PRESENTI SULLA PIATTAFORMA ad uso degli STUDENTI

 

VIDEO:

 

GUIDE:

  1. IL MODELLO DEL CURRICULUM DELLO STUDENTE

https://curriculumstudente.istruzione.it/assets/allegati/Guida-Rapida_Il-modello-del-Curriculum-dello-studente.pdf

 

 

PASSAGGI DEL PROCESSO DI RIFERIMENTO         

  • Le scuole accedono alla sezione Curriculum dello studentein ambiente SIDI e trovano precaricati i dati a sistema.
  • Gli studenti accedono alla piattaforma Curriculum dello studentee compilano le parti di loro competenza.
  • Le scuole possono eventualmente integrare le informazioni presenti nel Curriculum.
  • Le scuole, prima dell’esame, consolidano il Curriculum arricchito con le informazioni relative al credito scolastico.
  • Durante l’esame di Stato il Curriculum è messo a disposizione delle commissioni tramite l’applicativo Commissione Web o altra modalità individuata dalle scuole per le commissioni impossibilitate ad utilizzarlo.
  • Dopo l’esame, le scuole consolidano definitivamente il Curriculum.

Il Curriculum viene collegato in maniera univoca al diploma tramite il riferimento al numero identificativo di quest’ultimo.

Una volta effettuato il consolidamento post-esame, il Curriculum viene messo a disposizione dello studente diplomato direttamente nella piattaforma Curriculum dello studente.

 

Assieme al diploma e al Curriculum dello studente, le istituzioni scolastiche rilasciano, ai sensi della normativa U.E., anche il Supplemento Europass al certificato, che ripropone, in un modello standard per tutti i Paesi dell’U.E. redatto in lingua italiana e in lingua inglese, informazioni in parte già presenti nella sezione “Titolo di studio” del Curriculum.

A seguito del consolidamento post-esame anche il Supplemento Europass viene collegato in maniera univoca al diploma tramite il riferimento al numero identificativo di quest’ultimo ed è messo a disposizione degli studenti diplomati all’interno della piattaforma Curriculum dello studente, senza più la necessità di procedere, come negli anni precedenti, alla stampa e alla consegna del documento assieme al diploma.

Si allega inoltre un tutorial ricavato dai video a disposizione degli studenti