TRENO DELLA MEMORIA 2019

53 studenti accompagnati da 4 docenti  dell’istituto Giulio hanno partecipato dal 14 al 22 febbraio 2019 al viaggio della memoria sui luoghi della deportazione e della Shoah.

Il viaggio, in pullman,  è partito da Torino e ha condotto i ragazzi a Praga, dove hanno conosciuto gli orrori della guerra e dell’odio indiscriminato della furia nazista fra le strade di Praga, nella fortezza/ghetto di Terezin, nella devastazione del villaggio di Lidize, raso al suolo dopo lo sterminio completo della sua popolazione.

Il viaggio è ripreso in direzione di Cracovia. Qui gli studenti sono stati guidati alla scoperta della città, della sua storia e della vasta comunità ebraica che abitava la città visitando il quartiere trasformato dai nazisti in un ghetto senza speranza e senza via d’uscita se non quella del campo di sterminio.

Il viaggio si è concluso con la visita al campo di sterminio di Auschwitz e al  di  Birkenau.

Qui, durante la visita alle baracche, ai forni crematori, al cortile degli infiniti appelli, siamo tutti stati stimolati alla riflessione sugli orrori della guerra e sulla cieca, brutale, gratuita violenza del razzismo attraverso letture di brani tratti da” Se questo è un uomo” di Primo Levi.

Nel corso del viaggio gli studenti sono stati seguiti e guidati, oltre che dai docenti, dai tutor dell’associazione, da storici, studiosi e guide locali e hanno potuto partecipare a incontri di riflessione e scambio con studenti provenienti da altre

Questo slideshow richiede JavaScript.

città d’Italia.